Lo Studio

Bonus 2020 per serramenti e infissi: tutti gli aggiornamenti sulla guida Enea

Bonus 2020 per serramenti e infissi: tutti gli aggiornamenti sulla guida Enea

Come sappiamo da inizio anno il bonus dello stato sull’acquisto di nuovi serramenti e infissi è

stato rinnovato per tutto l’anno e consente di usufruire di una detrazione del 50%. Il bonus è fruibile dichiarando la spesa effettuata in dichiarazione dei redditi e può accedervi solo chi ha il diritto di proprietà su un immobile e chi sostiene spese per la riqualificazione energetica.

Bisogna chiarire che la sostituzione degli infissi e serramenti è valida solo per coloro che vogliono adottare questa soluzione per gli immobili residenziali. Ogni intervento subirà una detrazione del 50%, inoltre l’importo da saldare verrà diviso in 10 rate e il limite di spesa massima è di circa 95.000 euro.

Di seguito l’elenco di tutti gli interventi che hanno libero accesso alla detrazione:

  • sostituire infissi vecchi;
  • installazione di cancelli e recinzioni in muratura;
  • installazione di porte blindate;
  • montaggio dei sistemi anti-infrazioni;
  • installazione di saracinesche;
  • montaggio di tapparelle meccaniche;
  • installazione dei vetri antisfondamento.

Sul sito ufficiale Enea è possibile trovare la domanda per ottenere il bonus. Basta registrarsi e compilare il modulo online immettendo la documentazione richiesta. Verranno richiesti i dati dell’intestatario, la tipologia di immobile e le informazioni che riguardano l’acquisto. Il modulo va compilato entro 90 giorni dalla data finale dei lavori.

Infatti il bonus nel 2020 includerà anche la sostituzione, che sia integrale o parziale, degli impianti climatici invernali e estivi, con apparecchi che siano necessariamente di classe energetica A. Per questa tipologia di sostituzione la detrazione ammonta al 65%. Ma possono essere sostituiti anche collettori solari o caldaie a biomassa, per i primi apparecchi la detrazione resta del 65%, per le caldaie a biomassa la detrazione è del 50%.

I collettori solari hanno un limite di spesa pari a 59.000 euro e possono essere utilizzati anche per la produzione di acqua calda, per uso domestico ma anche industriale.

Inoltre, sul sito ufficiale di Enea bonus è possibile trovare una tabella con tutte le aliquote e gli interventi che potranno essere effettuati, spiegati nel dettaglio.

Contattaci Subito

Risponderemo alla Tua mail il prima possibile

Ulteriori Informazioni

» Tende da sole

» Portoni per Garage

» Sostituzione Infissi

» Porte

» Porte Blindate

» L'azienda

Contattaci Subito

Risponderemo alla Tua mail il prima possibile